Implantologia Dentale

Implantologia DentaleL’implantologa dentale è una metodica odontoiatrica che permette la sostituzione di uno o più denti mancanti tramite l’inserzione nell’osso dei mascellari di una radice artificiale in titanio, altamente biocompatibile, detta impianto dentale endosseo.

L’impianto dentale è quindi un sostituto artificiale della radice del dente. L’implantologia è rivolta a:

● Giovani che hanno concluso la fase di crescita, a cui mancano alcuni denti permanenti (agenesia dentale).
● Pazienti che, in seguito ad un trauma, hanno perso alcuni denti, nell’ambito di una dentatura sana.
● Pazienti che hanno già eseguito in passato riabilitazioni orali estese i cui pilastri (denti su cui si appoggia la protesi) non danno garanzia di durata.
● Pazienti portatori di protesi rimovibili parziali (scheletrati) o totali (dentiere complete) che per ragioni funzionali, estetiche o psicologiche necessitano di una protesi fissa.

Prima di effettuare l’intervento, sarà valutata la condizione psicofisica del paziente.

All-On-Four

Implantologia DentaleAll-on-four è una nuova tecnica implantologica per i pazienti che hanno problemi di elementi dentari solitamente mobili e compromessi o di edentulie totali, in quanto  permette con l’inserimento di solo 4 – o in alcuni casi 6 – impianti dentali di posizionare in 24 ore la protesi fissa a carico immediato, ridandoli così nel giro di una giornata un nuovo sorriso .

Il trattamento implantologico All On Four di prassi viene eseguito in poche ore, si tratta quindi di un trattamento clinico veloce e minimamente invasivo per il paziente, a costo contenuto.

Il principio fisico utilizzato nella tecnica All On Four è il seguente: quattro pilastri ben distribuiti possono sorreggere un’intera arcata di 10-12 elementi di protesi.

L’intervento chirurgico di inserimento degli impianti può essere eseguito anche secondo la metodica “flapless” (senza lembo), cioè senza uso di bisturi e pertanto di punti di sutura, dando così al paziente un postoperatorio di tutta tranquillità, senza né dolore né gonfiori.

Chirurgia guidata da Mascherine

MascherineQuesta tecnica – più rapida, meno invasiva e più efficace delle tecniche convenzionali – prevede che dalla ricostruzione tridimensionale della tac del paziente si effettui la diagnosi e la pianificazione dell’intervento. È infatti possibile visionare la quantità di osso residua a 360° in tutte le diverse posizioni ed in tutti i piani dello spazio, in questo modo si può valutare con precisione la situazione anatomica del paziente.

Il trattamento chirurgico si basa su una chirurgia guidata, utilizzando una mascherina trasparente preparata in laboratorio, senza utilizzare il bisturi, senza incidere le gengive, minimamente invasiva. In tale modo, il dolore ed il gonfiore che si possono manifestare dopo un intervento di chirurgia implantare tradizionale con incisione delle mucose orali sono praticamente assenti: questa nuova tecnica richiede quindi per il paziente un minor numero di sedute, tempi di riabilitazione notevolmente ridotti e minori disagi.